2013 | MIDDLE EAST NOW A VENEZIA PER IL FESTIVAL CIRCUITO OFF

News | SUMMER SCREENINGS MIDDLE EAST NOW IN FLORENCE
16 Luglio 2013
MIDDLE EAST NOW GOES TO CIRCUITO OFF VENICE!
8 Agosto 2013

Middle East Now Special Screenings at Circuito Off Venice Short Film Festival 2013

Una speciale selezione di corti mediorientali, curata da Middle East Now, e’ stata protagonista a Venezia al festival Circuito Off, dal 28 al 31 agosto 2013 nel Teatrino di Palazzo Grassi.

Film Middle East Now ha partecipato alla 14° edizione di Circuito Off, il festival che si e’ svolto dal 28 al 31 agosto 2013 nella nuova location del Teatrino di Palazzo Grassi a Venezia. Circuito Off, festival di short film diventato punto di riferimento internazionale per i nuovi stili e le nuove tendenze nella creazione video, ha presentato una serie di proiezioni speciali curate da Film Middle East Now. In programma venerdì 30 agosto, alle ore 18, tre titoli dal Medio Oriente di cui due anteprime italiane.

www.circuitooff.com

Teatrino Palazzo Grassi Circuito Off ok

Ecco i film selezionati da Middle East Now per la proiezione speciale in occasione di CIRCUITO OFF:

Venerdi’ 30 agosto / ore 18 / Teatrino di Palazzo Grassi

BAGHDAD MESSI di Sahim Omar Kalifa

(Iraq, EAU, Belgio, 2012, 19’) vo. Arabo, sottotitoli: inglese
Iraq 2009., Hamoudi, otto anni, ha solo una gamba, ma impazzisce per il calcio. Lui e i suoi amici – come il resto del mondo – sono in attesa della finale di Champions League tra Barcellona e Manchester (Messi contro Ronaldo). Ma poi la televisione si rompe!
Anteprima Italiana

Iraq 2009. Eight-year-old Hamoudi has only one leg, but is addicted to football. He and his friends – like the rest of the world – are looking forward to the Champions League final between Barcelona and Manchester (Messi versus Ronaldo). But then the television breaks down!
Italian premiere


NOOR di Ahmed Ibrahim

(Egitto, USA, 2012, 15’) vo. arabo, sottotitoli: inglese

Per festeggiare il Ramadan, Fingo, 13 anni, vuole decorare di luci colorate le strade del quartiere povero del Cairo in cui vive. Si rende subito conto che la questione è molto più complessa di un filo di luci da appendere: deve battersi per farlo, conquistare i suoi vicini, e poi appenderle… il tutto in soli due giorni!

Thirteen-year-old Fingo wants to hang lights outside his flat for Ramadan. He quickly realises there’s much more to the lights than just decorating. He has to take a stand, win over the community and hang his lights. All in two days!


THOUGH I KNOW THE RIVER IS DRY di Omar Robert Hamilton

(Palestina, Egitto, UK, 2013, 19’) vo. Arabo: sottotitoli inglese

La scelta di un uomo, combattuto tra il passato di suo fratello e la possibilità di dare un futuro a suo figlio, innesca una catastrofe per tutta la sua famiglia. Poi il ritorno in Palestina. Durante il viaggio attraverso il paese l’uomo rivive il trauma del passato e la decisione di andare in America: una scelta tra la sicurezza di un passaporto per il suo bambino non ancora nato, e un rifugio sicuro per il fratello attivista politico.
Anteprima Italiana

Caught between his brother’s past and his child’s future, one man’s choice triggers catastrophe for his whole family. He has returned to Palestine. On his journey through the country he relives the trauma of his past and the choice that sent him to America – a choice between a passport for his unborn child and a safe haven for his activist brother.
Italian premiere

Take part in the festival sending a donation:
SUPPORT CIRCUITO OFF! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *