TALK 2020

MIDDLE EAST NOW TALKS E IL PUNTO DELLE 19:30
a cura di Giuseppe Alizzi

Conversazioni, dibattiti, presentazioni di libri e approfondimenti su temi forti e di attualità. Il festival invita sul palco del Cinema La Compagnia esperti, autori, giornalisti, saggisti, fumettisti, artisti a parlare del Medio Oriente di oggi.

_ Mercoledì 7 ottobre – IL PUNTO DELLE 19:30
Cinema La Compagnia – ingresso gratuito


Essere donna e bambina in Medioriente: storie di guerra, rifugiati e velo in immagini

Presentazione del libro con Diala Brisly (Se chiudo gli occhi) e Laura Silvia Battaglia (La sposa yemenita)

Diala Brisly, attivista siriana, ha illustrato le storie raccolte da Francesca Mannocchi in un campo rifugiati del Libano. Qui ragazze e ragazzi ricordano il momento in cui sono stati costretti ad abbandonare i sogni dell’infanzia perché la guerra ha imposto loro di crescere in fretta, e nella fretta si sono smarriti tutti i loro diritti. Bambini schiavizzati e bambine spose non riescono a smettere di sperare che un giorno potranno tornare in una Siria pacificata. Laura Silvia Battaglia è corrispondente dallo Yemen per numerose testate italiane e straniere. Il suo lavoro le permette di entrare nelle case e nelle moschee yemenite, offrendoci uno sguardo insolito su un Paese poco conosciuto. Grazie ai disegni di Paola Cannatella, lo Yemen diventa così un luogo dalle molteplici sfumature, dove si respira il desiderio di indipendenza della donna.
Modera Anna Di Giusto

_ Giovedì 8 ottobre – IL PUNTO DELLE 19:30
Cinema La Compagnia – ingresso gratuito


L’Egitto dopo le sabbie: storie di fuga e tortura

con Azzurra Meringolo (Fuga dall’Egitto) e Gianni del Panta (L’Egitto fra rivoluzione e controrivoluzione)

Un detto arabo recita “Il Cairo scrive, Beirut pubblica e Baghdad legge.” Da qualche anno Il Cairo non è più un posto per scrittori. E neanche per poeti, giornalisti, professori, ricercatori, attori, artisti e medici che oltre a esercitare la propria professione, osino dissentire. Le pene sono severe e imprevedibili; la soluzione è la fuga. L’alternativa la tortura. La giornalista RAI Azzurra Meringolo presenta il suo ultimo libro Fuga dall’Egitto. Inchiesta sulla diaspora del dopo-golpe e ci racconta storie di fuga forzata dall’Egitto contemporaneo del Generale-Presidente. Con lei, Gianni Del Panta, autore di L’Egitto fra rivoluzione e controrivoluzione.
Modera Giuseppe Alizzi

_ Venerdì 9 ottobre – IL PUNTO DELLE 19:30
Cinema La Compagnia – ingresso gratuito


Mediterraneo
prosciugato

Presentazione del libro con Luca Ferrara

Luca Ferrara e Sergio Nazzaro sono gli autori di Mediterraneo, un testo visionario che trasfigura i viaggi della speranza del Mediterraneo fino a renderli pura distopia. In un futuro senza nome, personaggi privi di parola cercano disperati una bussola per non smarrirsi tra le alture di un mare completamente prosciugato. Giuseppe Alizzi dialoga con Luca Ferrara, uno dei due autori di questo silent book dai toni apocalittici, per parlare di ciò che non si vuole più vedere né ricordare: l’arrivo ai confini della Fortezza Europa di umanità a cui è stata negata ogni visibilità, oltre al diritto di piangere la perdita del proprio mondo.

 

_ Sabato 10 ottobre – IL PUNTO DELLE 19:30
Cinema La Compagnia – ingresso gratuito


Arabpop
. Arte e letteratura in rivolta dai paesi arabi
Presentazione del libro con Chiara Comito e Silvia Moresi, autrici del libro

Arabpop è il primo libro in italiano che racconta le rivolte scoppiate nei paesi arabi a partire dal 2011 attraverso la produzione culturale nata in quei paesi. Lo spirito di libertà delle piazze di Tunisi, Damasco e Il Cairo è stato raccolto ed elaborato dagli intellettuali, artisti e scrittori arabi che al cinema, sui muri delle loro città, nei romanzi, poesie e canzoni hanno raccontato la genesi e le conseguenze dei movimenti di protesta. Le due curatrici di questo preziosissimo libro dialogano con Giuseppe Alizzi per condurci alla scoperta di stagione culturale ricca, vivace e in evoluzione che è ancora poco conosciuta al pubblico italiano.


_ Domenica 11 ottobre – WORKSHOP 10:30
Saletta My Movies – ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria, posti limitati


Fumetto e impegno sociale: incontro con Luca Ferrara

Il festival offre agli studenti di fumetto e agli appassionati la possibilità di incontrare e di confrontarsi con un autore affermato del settore, Luca Ferrara. L’analisi di un libro coraggioso come Mediterraneo fungerà da punto di partenza per indagare il lavoro di sceneggiatura e disegno del fumetto.
Per info e prenotazioni: info@middleastnow.it


_ Domenica 11 Ottobre – IL GRAN FINALE DELLE 19:30
Cinema La Compagnia – ingresso gratuito

Medio-Orienti: visioni di contro-narrative urbane
Con Roï Saade, curatore della mostra “Seven by Seven”

Le città del Medio-Oriente vantano da sempre una supremazia culturale sul resto dei territori loro circostanti. Da secoli attraggono le genti che nella dimensione urbana cercano un’evoluzione della propria storia personale. 7 fotografi del Medio Oriente condividono con noi visioni delle loro città – Algeri, Baghdad, Beirut, Dubai, Istanbul, Marrakesh and Tehran – colte in un giorno specifico della settimana. In ogni città le varie storie personali si incastrano fra loro fino a creare vere e proprie narrative transculturali, che poco hanno a che fare con la banalizzazione mediatica ad alta accessibilità. Le visioni urbane sono il frutto del lavoro fotografico collettivo SEVEN by SEVEN. Transcultural Narratives from the Middle East and North Africa, curato dall’artista libanese Roï Saade e in mostra negli spazi di MAD Murate Art District.
In collegamento con Giuseppe Alizzi dialogheranno il curatore e i fotografi, per rivelare la ricchezza transculturale di quella che, per questioni di semplificazione geopolitica, viene definita ‘MENA Region’.

 

ITA