MIDDLE EAST NOW / Global Connections: la rassegna estiva all’arena degli Uffizi per l’Estate Fiorentina, martedì 2, 9, 23, 30 luglio

I film vincitori di Middle East Now 2019 – 10ª Edizione
8 Aprile 2019
La Call for Submissions 2020 è aperta!
14 Novembre 2019

photo:omid salehi

Il 2 luglio, 9 luglio, 23 luglio e 30 luglio, torna la rassegna estiva del festival in occasione dell’Estate Fiorentina:
MIDDLE EAST NOW / Global Connections

Connessioni fisiche e digitali: cinema oltre i confini in Medio Oriente (Afghanistan, Siria, Gaza, Iran)
nell’ambito dell’arena cinematografica Apriti Cinema 2019 al Piazzale degli Uffizi organizzata da Quelli della Compagnia.

Ecco il programma completo delle proiezioni:
– ingresso libero –

 

_ Martedì 2 luglio – Ore 22.00
Middle East Now / Global Connections “AFGHANISTAN”

“MIDNIGHT TRAVELLER” di Hassan Fazili
(Qatar, Canada, Stati Uniti, Regno Unito, 2019, 86’) v.o. sottotitoli italiano, inglese
“Midnight Traveler” è uno straordinario esempio di cinema-verità ai tempi della rinascita dei nazionalismi. Da quando i talebani hanno messo una taglia sulla testa di suo padre, il regista Hassan Fazili, lei e la sua famiglia sono in viaggio verso l’Europa. Attraverso le riprese di un cellulare, il regista racconta in prima persona la tragedia di chi è costretto a fuggire dal proprio Paese in cerca di qualcosa che forse non c’è più. Gran Premio della Giuria al festival di Sundance, una testimonianza incredibile che ha il potere di smuovere e agitare le coscienze.
Anteprima italiana 

_ Martedì 9 luglio – Ore 22.00
Middle East Now / Global Connections “SIRIA”


“AZIZA” di Soudade Kaadan
(Libano, Siria, 2019, 12’) v.o. sottotitoli italiano, inglese
Ayman, rifugiato siriano in Libano, insegna a sua moglie a guidare la macchina, unica cosa rimasta dal suo paese. La lezione prende però una piega inaspettata, di follia e nostalgia.

– a seguire –

“THE DAY I LOST MY SHADOW” di Soudade Kaadan

(Siria, Libano, Francia, Qatar, 2018, 94’) v.o. sottotitoli italiano, inglese
Siria, 2012. Durante il più freddo inverno che il Paese abbia mai conosciuto, l’unica cosa che Sana sogna è avere il gas necessario a preparare un pasto per suo figlio. Quando decide di prendersi un giorno di vacanza dal lavoro per andare alla ricerca di una bombola di gas, si trova improvvisamente bloccata nella zona sotto assedio.

 

_ Martedì 23 luglio – Ore 22.00
Middle East Now / Global Connections “GAZA”

“GAZA” di Garry Keane e Andrew McConnell
(Irlanda, Canada, Germania, 2018, 86’) v.o. sottotitoli italiano, inglese
È difficile immaginare che qualcuno viva una vita normale nella Striscia di Gaza, spesso etichettata come la più grande prigione a cielo aperto del mondo. Dalla TV, questo piccolo pezzo di terra è stato ridotto a un’immagine di violenza, caos e distruzione. Cosa fanno le persone quando non sono sotto assedio? La vita a Gaza può essere realmente compresa solo immergendosi, come questo potente documentario permette di fare: vivendo tra la sua gente ed esplorando la sua ricca diversità sociale e culturale.
Alla presenza dei registi Garry Keane e Andrew McConnell


_ Martedì 30 luglio – Ore 22.00

Middle East Now / Global Connections “IRAN”

Serata speciale in memoria di Felicetta Ferraro

“DRESSAGE” di Pooya Badkoobeh
(Iran, 2018, 93’) v.o. sottotitoli italiano, inglese
Golsa è una ragazza di 16 anni che vive con la sua famiglia in una piccola città vicino a Teheran. Passa la maggior parte del suo tempo fuori con un gruppo di amici. Un giorno decidono di prendere una strada le cui conseguenze avranno risultati inaspettati, trasformando il loro piccolo divertimento in qualcosa di molto più complicato. Un film pluripremiato e un sorprendente spaccato della società iraniana contemoranea, e delle crescenti divisioni sociali che la caratterizzano.
Anteprima Italiana, alla presenza del regista Pooya Badkoobeh

 

Comments are closed.

ITA